Prime Day d'oro per Amazon: il valore di mercato della società tocca i 900 miliardi

Prime Day d'oro per Amazon: il valore di mercato della società tocca i 900 miliardi
di

E' stato un Prime Day da record per Amazon, e non solo per i dati di vendita registrati nel corso delle 36 ore di promozioni, o le finanze di Jeff Bezos, ma anche per il valore di mercato della compagnia.

Coe riportato da Reuters, nella giornata di mercoledì il valore di mercato di Amazon ha raggiunto per la prima volta nella sua storia quota 900 miliardi di Dollari, segnando un nuovo massimo storico per la compagnia presente da ormai ventun'anni in borsa. Non è tutto, perchè per la prima volta nella storia, una società si avvicina in maniera così minacciosa ad Apple, che detiene comunque il titolo di società con il valore più alto quotata a Wall Street, al punto che in molti ipotizzano un superamento di quota 1 trilione di Dollari già entro l'anno.

Nella giornata di ieri, dopo aver annunciato prodotti per più di 100 milioni di Dollari durante il Prime Day, le azioni della compagnia di Seattle hanno toccato quota 1.858,88 Dollari, dando ad Amazon un valore di mercato di 902 miliardi di Dollari. Poco dopo, ovviamente, il tutto si è assestato ed il titolo ha chiuso allo 0,16 per cento.

Le azioni di Amazon, comunque, continuano il loro periodo d'oro, con il titolo che ha incrementato il proprio valore di oltre il 57 per cento nel 2018, con un aumento del 123.000 per cento dal debutto al Nasdaq del 1997. Basti pensare che, ad esempio, un investitore che ha acquistato un'azione da 18 Dollari nell'IPO, ora avrebbe nel portafogli 22.200 Dollari.

Apple, che in borsa è ormai la prima concorrente di Amazon, avendo scardinato nel 2011 Exxon Mobill dal trono di azienda con il valore più alto. Nel 2018, le azioni del colosso della Silicon Valley hanno registrato un aumento del 12 per cento, portando il valore della compagnia a 935 miliardi di Dollari.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
7
Prime Day d'oro per Amazon: il valore di mercato della società tocca i 900 miliardi