Prime stime per Apple Music: la Mela punta a 100 milioni di abbonati

di

Quando ormai mancano circa otto ore all'attesa conferenza che Apple terrà alla WWDC 2015, su alcuni siti emergono già le prime indiscrezioni e stime sul servizio di streaming musicale Apple Music.

Fonti anonime vicine ad Apple avrebbero confermato al New York Times che i dirigenti della società californiana punterebbero a 100 milioni di abbonati a livello globale, anche se non è chiaro in quale lasso di tempo la società ha intenzione di raggiungerlo.
A quanto pare il servizio avrà un costo di 10 Dollari al mese, ed i primi novanta giorni saranno gratuiti e consentiranno agli utenti di toccare con mano tutte le funzionalità incluse nella piattaforma. Gli utenti di Beats Music saranno reindirizzati automaticamente ad Apple Music, che attraverso iTunes Radio trasmetterà dal vivo anche le performance di artisti come Zane Lowe, Pharrel, Drake, Muse e David Guetta. Si tratta dell'ennesima conferma dopo quella arrivata da parte dell'amministratore delegato di Sony Music nella giornata di ieri. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0