I primi schermi con refresh rate a 480 Hz sono in arrivo, ma con un grande compromesso

I primi schermi con refresh rate a 480 Hz sono in arrivo, ma con un grande compromesso
di

Qual è il refresh rate perfetto per un monitor da gaming? Mentre molti si accontentano dei 90 o dei 120 Hz, alcuni temerari hanno deciso di passare ad una frequenze di aggiornamento da 240 o da 360 Hz. Per altri, però, nemmeno i 360 Hz potrebbero essere sufficienti: per questo, LG e AUO sarebbero al lavoro sui primi display a 480 Hz.

La notizia arriva a qualche mese dalla pubblicazione del primo monitor BOE da oltre 500 Hz e sembra segnare una decisa virata verso la ricerca del refresh rate più alto possibile da tutti i principali produttori di schermi e display per monitor, TV, smartphone e laptop.

Stando a quanto riportano TFTCentral e Ars Technica, AU Optronics (AUO) si sarebbe lasciata sfuggire su un video pubblicato sul proprio canale YouTube un'informazione di enorme peso, ovvero il fatto che l'azienda sia al lavoro su un monitor da gaming da 24" con refresh rate da 480 MHz e latenza da 1 ms. Il display sarà probabilmente utilizzato da un produttore terzo per le sue proposte legate al gaming di fascia altissima o agli esport.

Al momento, tra i clienti di AUO troviamo Acer, ASUS e MSI, che dunque potrebbero essere le prime a fare il "salto" verso il gaming in 480 Hz. Parallelamente, la stessa azienda sarebbe al lavoro su un display per laptop da 16" con lo stesso elevatissimo refresh rate, che potrebbe trovare spazio nelle proposte per i videogiocatori in mobilità delle tre aziende che già collaborano con AUO.

Sfortunatamente, però, entrambi i monitor hanno risoluzione FullHD, "scambiando" un refresh rate elevato per un livello di dettaglio leggermente ridotto rispetto ai device con risoluzione 2K o 4K. Anche LG, inoltre, starebbe lavorando a dei monitor di questo stesso tipo, in questo caso destinati però solo al mercato desktop, e non a quello laptop.

Quanto è interessante?
2