Privacy, ora Google rende più semplice sapere cosa sa di noi

di

Google aggiorna la dashboard dedicata a privacy e security rendendola più touchscreen friendly maggiormente esplificativa su quanti e quali dati vengono raccolti dalla compagnia. Decisamente un passo avanti nella direzione della trasparenza. Ecco i principali cambiamenti.

La dashboard passa da uno stile prettamente testuale ad uno maggiormente intuitivo grazie ad un layout che poggia sulle nuove illustrazioni, il tutto per garantire una maggior facilità di utilizzo anche agli utenti meno navigati.

Ora troviamo il comando "See and manage the data in your Google account" in cima, come prima opzione. Inoltre tutti i principali servizi dell'ecosistema Google sono disposti direttamente nella prima schermata. In precedenza era necessario districarsi in diverse sottosezioni per avere una panoramica complessiva.

Google ha anche fornito una serie di dati interessanti contestualmente all'annuncio della dashboard. Ad esempio ha ricordato che oltre un milioni di persone utilizzano ogni mese la feature Takeout, con cui è possibile esportare tutti i dati personali per archiviarli o trasferirli su un altro servizio.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3