Il problema con i rifiuti plastici potrebbe diventare ancora più grave entro il 2040

Il problema con i rifiuti plastici potrebbe diventare ancora più grave entro il 2040
di

La plastica rappresenta un problema enorme per il nostro pianeta. Quando parliamo dell'inquinamento prodotto da questo materiale, non sappiamo quasi nulla su come e dove venga gestito, trattato e smaltito, soprattutto nei paesi a basso e medio reddito. Un nuovo studio ha scoperto che nel 2040 la quantità di plastica nell'oceano raddoppierà.

Ciò vuol dire che più di 1.3 miliardi di tonnellate di rifiuti di plastica verranno scaricati sulla terra e nei corpi idrici. Per cercare di offrire una soluzione, gli esperti hanno creato un modello chiamato Plastic-to-Ocean (P₂O) che, in poche parole, confronta la nostra attuale produzione, utilizzo e gestione dei rifiuti con ciò che è previsto in futuro.

Il modello suggerisce che entro il 2040 saranno bruciate oltre 2.2 miliardi di tonnellate di plastica, molto più degli 850 milioni di tonnellate che si prevede vengano scaricate a terra e dei 480 milioni di tonnellate nei fiumi e nei mari. Anche nello scenario migliore, in cui il mondo prende un azione immediata, circa 710 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica saranno rilasciate nell'ambiente entro il 2040. Sembra molto, ma si sta parlando comunque di una riduzione dell'80% dei livelli di inquinamento da plastica rispetto a ciò che accadrà senza azioni nei prossimi due decenni.

Nel modello creato dal team, i raccoglitori di rifiuti dei paesi a basso e medio reddito hanno offerto un grande aiuto per la raccolta di questo materiale. Si stima, infatti, che potrebbero essere responsabili della raccolta del 58% dei rifiuti di plastica per il riciclaggio in tutto il mondo, più di quanto i servizi di raccolta raggiungano in tutti i paesi ad alto reddito messi insieme. Senza questo settore informale di raccolta dei rifiuti, la massa di plastica che entra nei fiumi e nell'oceano sarebbe notevolmente maggiore.

Il team spera che le prove presentate aiuteranno a stabilire una strategia globale e una forte azione preventiva per contribuire a combattere a questa grossa sfida.

Quanto è interessante?
2
Il problema con i rifiuti plastici potrebbe diventare ancora più grave entro il 2040