Ancora problemi per Windows 10: la ricerca non funziona. Come risolvere

Ancora problemi per Windows 10: la ricerca non funziona. Come risolvere
di

Dopo i tanti problemi con l'ultimo aggiornamento di Windows 10, il sistema operativo di Microsoft è al centro di un nuovo disservizio. Nello specifico, molti utenti stanno segnalando che la funzionalità di ricerca dell'OS starebbe restituendo risultati vuoti se si cercano applicazioni, file o contenuti sul web.

A quanto pare il problema sarebbe legato all'integrazione di Bing in Windows 10, in quanto altri servizi come Office e lo stesso motore di ricerca non sembrano essere interessati. Microsoft ancora non ha riconosciuto ufficialmente il problema, ma nel frattempo sono già emerse le prime soluzioni.

Secondo tanti, la disabilitazione dell'integrazione di Microsoft Bing nella Ricerca di Windows porta ad un ripristino del servizio, ma sarebbe anche necessario apportare delle modifiche al registro.

Per correggere il problema è consigliabile seguire questa procedura:

  1. Aprire il tasto Start e quindi Esegui;
  2. Digitare "regedit" per aprire il registro e fare click su "Si" quando vengono chiesti i permessi di amministrazione;
  3. Passare al percorso HKEY_CURRENT_USER SOFTWARE Microsoft Windows CurrentVersion Search;
  4. Fare click col tasto destro sull'opzione Cerca;
  5. Scegliere nuovo->valore DWORD (32 Bit);
  6. Indicare il nuovo valore come BingSearchEnabled;
  7. Fare doppio click su BingSearchEnabled appena creato;
  8. Modificare il valore su 0 se è 1;
  9. Fare click su ok per continuare;
  10. Cercare CortanaConsent;
  11. Fare doppio click sul CortanaConsent e spostare il valore su 0.

Nel caso in cui il valore non fosse visualizzato, crearlo manualmente. Al termine della procedura basta riavviare il sistema e Windows Search dovrebbe ricominciare a funzionare.

FONTE: WL
Quanto è interessante?
6