Produttori di pannelli LCD in difficoltà

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo un interessante articolo apparso oggi sulle pagine della newsletter Display Daily di Insight Media, la situazione dei principali produttori di pannelli LCD è in chiara difficoltà e si riflette soprattutto in una forte discesa del valore delle azioni dei principali produttori giapponesi, coreani e taiwanesi.

LG-Philips guida il ribasso con un pesante -13%. A seguire Chi Mei Optoelectronics con un -5%, AU Optronics con un -4% e Sony con un -3,3%. LG Philips si appella alla vendita dei display molto lontana dalle aspettative che i mondiali di calcio avrebbero suggerito.

Ad aggravare la situazione c'è anche il crollo dei prezzi che ha reso di fatto i margini sempre più ridotti. I produttori di pannelli sono comunque in compagnia dei loro principali fornitori, come Asahi Glass, il principale produttore di substrati di vetro che perde circa il  4.8%.

La situazione dovrebbe migliorare sensibilmente nell'ultimo quadrimestre dell'anno, quando saranno disponibili molte più sorgenti ad alta definizione (Sky HD, Blu-rasy Disc e HD-DVD) e i relativi display LCD full-HD che ad oggi sono assolutamente insufficienti.

Probabilmente è proprio questo uno dei principali problemi: la cronica mancanza di TV LCD a piena risoluzione HD con qualità e prezzi adeguati alle aspettative. I principali produttori hanno annunciato la disponibilità dei modelli full-HD più interessanti solo a partire da settembre.

Per maggiori informazioni: www.insightmedia.info

Fonte: AVMagazine.it

Quanto è interessante?
0