Programma online mostra quante persone abbiamo salvato stando a casa

Programma online mostra quante persone abbiamo salvato stando a casa
di

Non è facile far passare l'idea alla maggior parte delle persone che la quarantena, oltre che tenere al sicuro la propria famiglia e i propri cari, può salvare tantissime persone. È per questo motivo che Anna Szczepanek e Dominik Czernia hanno sviluppato il primo strumento per calcolare il potere matematico dell'autoisolamento.

Sono stati utilizzati i dati di epidemie precedenti, anche di altri team, per riuscire a creare un modello che contenesse mille scenari differenti. Sostanzialmente sono stati emulati moltissimi focolai, per verificare il potere di contagio da diverse prospettive. Si inizia inserendo il numero di casi iniziali nell'epidemia appena rilevata. Per il COVID-19, ad esempio, c'erano circa 20 persone a Wuhan, in Cina.

Si imposta poi il numero di persone che vengono contagiate da una singola persona infetta. Nel caso del coronavirus, si ritiene che questa percentuale sia compresa tra l'1.4 e il 3.8%. La probabilità che una persona sia asintomatica, nel senso che non viene mostrato alcun sintomo ma si può comunque diffondere il virus, è di circa il 10%.

Successivamente, si dovrà considerare il "processo di isolamento ritardato", la quantità di tempo prima che una persona venga infettata e decida di isolarsi. Il periodo medio di incubazione per COVID-19 è di circa cinque giorni, quindi Szczepanek suggerisce di impostare i parametri tra cinque e 11 giorni. Infine, si deve considerare fino a che punto isolarsi: con un valore compreso valore compreso tra 0 e 100%.

Secondo i calcoli, una persona che si isola al 100%, può salvare 399 persone dall'infezione e 14 vite in un solo mese. Il calcolatore in questione è disponibile in questo sito. Per questo gli esperti consigliano di restare a casa. "Nulla è più efficace dell’isolamento in casa. In questo modo evitiamo di diffondere il virus" afferma Szczepanek. L'umanità sta attraversando un periodo duro, prendere decisioni migliori, afferma infine la donna, è ciò di cui abbiamo bisogno ora più che mai.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6