La promessa di Microsoft: "faremo in modo che le persone amino Windows 10"

La promessa di Microsoft: 'faremo in modo che le persone amino Windows 10'
di

In attesa di scoprire quando sarà disponibile il nuovo October 2020 Update di Windows 10, Microsoft ha fornito delle interessanti indicazioni sulla strategia che intende adottare per il proprio sistema operativo.

Nel corso dell'Ignite 2020, Panos Panay ha affermato che Microsoft vuole fare in modo che "le persone amino Windows. Dobbiamo fare in modo che gli utenti non ne abbiano bisogno, ma che lo desiderino e lo amino".

La dichiarazione non rappresenta certo una novità, dal momento che il colosso di Redmond ha sempre voluto che ai propri utenti piacesse Windows 10, ma a quanto pare durante la conferenza ha voluto rinnovare il proprio impegno.

Panos ha anche rivendicato gli investimenti effettuati nel sistema operativo sotto la sua guida: "non ci sono mai stati più investimenti in Windows di quelli che sono stati recentemente effettuati da Microsoft", ha affermato.

Sfortunatamente, però, nonostante le dichiarazioni che sicuramente saranno apprezzate dagli utenti, Panay non ha spiegato come gli sviluppatori ed ingegneri intendano perseguire e raggiungere questi obiettivi.

Nella giornata di ieri è emerso che il Windows 10 October 2020 Update sarà molto leggero e richiederà pochi minuti per l'installazione, in quanto si configura come uno dei vecchi Service Pack che non fanno altro che correggere i bug e problemi segnalati dagli utenti.

Quanto è interessante?
8