Il prossimo anno, in questo periodo, saranno lanciate quattro missioni per Marte

Il prossimo anno, in questo periodo, saranno lanciate quattro missioni per Marte
di

L'esplorazione del Pianeta Rosso riceverà un grande passo avanti la prossima estate. La Terra e Marte si allineano in modo favorevole per i viaggi interplanetari solo una volta ogni 26 mesi, e per alcune settimane alla volta. Il prossimo allineamento sarà a metà di luglio 2020, dove saranno lanciate quattro grandi missioni.

Il primo di tutti sarà il Mars 2020, un rover della NASA grande quanto un'auto, che dovrebbe decollare il 17 luglio. A seguire il "cugino" sarà il rover ExoMars, sviluppato dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dall'Agenzia Spaziale Russa (Roscosmos), che partirà otto giorni dopo il Mars 2020.

Entrambi i veicoli atterreranno nel febbraio 2021 e cercheranno, prima di tutto, i segni di una possibile vita marziana, oltre a eseguire una varietà di compiti diversi. Pure la Cina mira alla finestra di lancio del 2020, con la sua missione Mars Global Remote Sensing Orbiter and Small Rover, nota anche come HX-1.

Come suggerisce il nome, la missione includerà sia un orbiter che un rover, che porteranno in totale oltre 13 strumenti scientifici sul Pianeta Rosso. Il rover a energia solare peserà 240 chilogrammi, il doppio del peso dei rover lunari cinesi.

La quarta missione del 2020 verrà effettuata dagli Emirati Arabi Uniti. L'Emirates Mars Mission, chiamata anche Mars Hope, decollerà dal Giappone in cima a un razzo H-IIA e arriverà sul Pianeta Rosso all'inizio del 2021, l'anno in cui gli Emirati Arabi Uniti compiono 50 anni.

La missione "mira a raccogliere informazioni sugli strati meteorologici di Marte e studiare le cause della perdita di idrogeno e ossigeno (i due principali costituenti dell'acqua), dallo strato superiore dell'atmosfera marziana", secondo quanto riportato dal Gulf News degli Emirati Arabi Uniti.

Oltre a farsi compagnia, i quattro robot saranno fondamentali per un'analisi profonda di alcuni aspetti ancora sconosciuti del Pianeta Rosso, in attesa di una missione umana che, come affermato dalla NASA, sarà il prossimo grande passo per l'umanità.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
8