di

Avete presente il meme Disaster Girl, in cui si vede una ragazzina (chiamata Zoe Roth) ritratta dinanzi ad un incendio? A 15 anni di distanza dall'immagine, che è stata oggetto di meme ed è finita sugli schermi di milioni di persone, Zoe si è ripresa una rivincita ed ha messo all'asta l'NFT della fotografia.

Il riscontro, manco a dirlo, è stato incredibile e l'NFT è stato portato a casa per 180 Ether, pari a 470mila Dollari. L'asta si è tenuta la scorsa settimana ed è durata appena un giorno, quanto è bastato per attirare le offerte dei curiosi e fan che hanno voluto portare a casa quello che può a tutti gli effetti essere considerato un "pezzo pregiato del web".

Zoe ha spiegato di aver diviso l'importo con il resto della famiglia, ma non ha escluso di devolvere in beneficenza la sua parte. L'importo però è destinato ad aumentare, dal momento che l'NFT venduto garantisce a Zoe una quota percentuale su tutti i successivi scambi: ciò vuol dire che se il proprietario attuale dell'NFT dovesse decidere di rivenderlo, una parte dell'importo guadagnato andrebbe nelle casse della protagonista della foto, e ciò varrà anche per le aste a venire.

Insomma, continua la moda degli NFT. Quello in questione però non è primo meme ad essere messo all'asta, dal momento che in passato è stata venduta la foto del Grumpy Cat per 80mila Dollari.

Quanto è interessante?
3
La protagonista del meme Disaster Girl ha venduto l'NFT della foto, ed ora è ricca