Le proteste hanno vinto, Pepsi non proietterà pubblicità dallo Spazio

Le proteste hanno vinto, Pepsi non proietterà pubblicità dallo Spazio
di

La scorsa settimana vi abbiamo raccontato dell'assurdo piano di Pepsi per installare nella stratosfera un cartellone pubblicitario spaziale, sarebbe dovuto essere contro i pregiudizi a danno dei gamer. Era esplosa una enorme polemica, e ora Pepsi smentisce di aver mai pensato di farlo veramente contraddicendo un loro vecchio comunicato.

Eh già, perché come ricorda Futurism —il sito che aveva scoperto in esclusiva la notizia— Pepsi Russia aveva confermato il piano di costruire una sorta di cartellone pubblicitario spaziale (una specie di costellazione artificiale) per lo sport. Pepsi avrebbe infatti dovuto affidarsi al servizio dell'azienda russa StartRocket per uno spot della Adrenaline Rush, una bevanda energetica in stile Red Bull, nonché uno dei tantissimi brand di proprietà dell'azienda.

"Crediamo nel potenziale di StartRocket, i cartelloni orbitali sono la rivoluzione del mercato della comunicazione. Ecco perché in rappresentanza di Adrenaline Rush —la bevanda energetica e non-alcolica di Pepsi Russia, che è un brand innovatore e sostiene tutto ciò che è nuovo e non standard— abbiamo deciso di stringere questa partnership", recitava il comunicato mandato proprio a Futurism in risposta alle sue domande.

Ora però Pepsi dice che lo spot spaziale non si sarà, anzi, che non aveva nemmeno mai voluto farlo. "Abbiamo fatto un test, ma si tratta di un una tantum, non ci sono mai stati piani per usare questa tecnologia". Eppure il comunicato è proprio qua sopra, e ci racconta una storia ben diversa. Per carità, non che incomprensioni tra il management di regioni diverse della stessa azienda —o casi di portavoci che si prendono qualche libertà di troppo— non siano impossibili, anzi.

Niente pubblicità dallo Spazio per Pepsi, dunque. Tuttavia l'azienda ha già dato prova di un piglio da innovatrice: in America sta usando dei robot per consegnare snack salutari agli studenti universitari.

FONTE: Futurism
Quanto è interessante?
9