Provate a inviare un messaggio all'iPad della capsula Orion della NASA

di

In seguito alla partenza della missione Artemis 1, che ricordiamo riguarda un viaggio senza equipaggio intorno alla Luna, torniamo sull'argomento per via del lancio di un'iniziativa che potrebbe intrigare gli appassionati del mondo spaziale. Infatti, la NASA sta consentendo di inviare messaggi verso la capsula Orion.

In che senso? Ovviamente non c'è una chat o qualcosa di simile, ma, come riportato anche da Gizmodo, ci sarà una dimostrazione della tecnologia Callisto, progetto in collaborazione con Lockheed Martin, Amazon e Cisco. Sì, si fa riferimento proprio all'iPad incluso nella missione Artemis 1 che avevamo già trattato su queste pagine, che risulterà utile anche per effettuare dei test relativi all'assistente vocale Amazon Alexa.

Ovviamente, si tratta di un modello personalizzato per resistere alle varie evenienze, nonché per sfruttare la Deep Space Network. In ogni caso, lo schermo del tablet tornerà utile anche per mostrare al mondo i messaggi degli utenti. Gli appassionati possono inviare il testo mediante un apposito form presente sul sito Web ufficiale di Lockheed Martin, digitando un messaggio di un massimo di 120 caratteri, inserendo il proprio nome e lasciando il proprio indirizzo e-mail.

Non è detto che il vostro messaggio venga selezionato, in quanto, come potete ben immaginare, la scelta è a discrezione di Lockheed Martin. A tal proposito, non verranno chiaramente mostrati messaggi inappropriati, così come, ad esempio, verranno scartati in automatico testi con copyright o approvazioni di prodotti, persone, marchi e così via. Insomma, i messaggi che compariranno sullo schermo dell'iPad saranno giustamente ben selezionati e dunque non tutti avranno questa possibilità, ma sicuramente si tratta di un'iniziativa simpatica.

Quanto è interessante?
1
Provate a inviare un messaggio all'iPad della capsula Orion della NASA