Gli psicopatici e i sadici sono più attratti dal fuoco rispetto agli altri, lo studio

Gli psicopatici e i sadici sono più attratti dal fuoco rispetto agli altri, lo studio
di

Secondo questo studio, condotto dagli psicologi di Berlino e Amburgo, in Germania, le persone con tratti psicopatici e sadici hanno maggiori probabilità di sviluppare un interesse per il fuoco. La ricerca si è basata sull’osservazione del rapporto tra i tratti della personalità e l’attrazione verso la piromania.

I tratti caratteriali in questione sono il machiavellismo, la psicopatia e il narcisismo, ovvero le componenti principali della cosiddetta “triade oscura”. “L'incendio è un problema significativo per la società, che costa molte vite umane e causa gravi danni alla proprietà”, scrive la squadra nel loro studio, citando anche l’incendio di Notre-Dame.

Un importante fattore di rischio di incendio, osservato nei campioni forensi, è l'interesse per il fuoco. Tuttavia, si sa meno sulla relazione tra l'interesse per il fuoco e l'incendio con altre variabili, come i tratti della personalità nei campioni subclinici”.

Per trovare delle risposte, il gruppo di studiosi ha riunito ben 222 studenti per valutarli sui tratti della triade oscura. Ai partecipanti è stato chiesto di stimare l’interesse verso attività che contemplano la presenza o l’utilizzo del fuoco, come “ammirare le fiamme del focolare di casa” e “vedere un hotel in fiamme al telegiornale”. I ragazzi si sono espressi su una scala che va da “assolutamente orribile o sconvolgente” a “adorabile, molto eccitante o molto carino”.

La squadra ha constato un legame lapalissiano tra i tratti associati agli psicopatici (come la ricerca del brivido e l'impulsività) e l’interesse per il fuoco. “I nostri risultati per la psicopatia forniscono ulteriori prove della stretta relazione tra impulsività e incendio”, ha affermato il gruppo. “La psicopatia ha mostrato la relazione più forte dei tre tratti della Triade Oscura [machiavellismo, psicopatia e narcisismo] verso l'interesse del fuoco e l'accensione dello stesso”.

Inoltre, si è denotato un interesse di tipo differente nei sadici, la cui perversione si distingue in termini fisici (coloro a cui piace infliggere dolore) e vicari (parsone a cui piace osservare la crudeltà). Secondo quanto riportato, i secondi si riterrebbero soddisfatti anche solo osservando un fuoco; mentre i primi ricercano il gesto estremo, quale l’incendio.

Gli altri costrutti della Triade oscura e la ricerca di sensazioni non sembrano giocare un ruolo importante nella previsione dell'incendio e dell'interesse del fuoco, al di là della psicopatia e del sadismo”, hanno aggiunto.

Rimanendo in tema di psicopatici e ambienti circostanti, sapete quali sono le 10 professioni con il maggior numero di psicopatici?

FONTE: IFLScience
Quanto è interessante?
3