Pubblica Amministrazione sempre più digitale: presto si potrà cambiare la residenza online

Pubblica Amministrazione sempre più digitale: presto si potrà cambiare la residenza online
di

La pubblica amministrazione sarà sempre più digitale. Dopo la rivoluzione legata all’obbligo di accesso con SPID, di cui abbiamo parlato su queste pagine, ne è in arrivo un’altra direttamente dal Ministero dell’Interno.

A pochi mesi dal lancio dell’Anagrafe Nazionale Online, la ministra Luciana Lamorgese ha spiegato che nei prossimi mesi la piattaforma online d’anagrafe accoglierà un altro servizio essenziale: la possibilità di effettuare il cambio di residenza online, direttamente da casa e senza carta o code agli uffici anagrafe.

Nei prossimi mesi saranno aggiunti ulteriori servizi per il cittadino, come le procedure online per effettuare il cambio di residenza” ha annunciato il Ministro, che però non ha diffuso informazioni sulla data di lancio specifica di questo nuovo servizio.

Già dallo scorso Novembre, infatti, l’Anagrafe Nazionale Online ha accolto un’ampia gamma di novità, ed ha introdotto la possibilità di effettuare il download di 14 tipologie diverse di certificati digitali: da quelli di nascita a di matrimonio, passando per lo stato di famiglia e residenza, il tutto a costo zero e semplicemente effettuando l’accesso con le proprie credenziali SPID

Come notato dai colleghi di Key4Biz, attualmente tutti gli italiani residenti nei 7.903 comuni hanno possibilità di chiedere all’Anagrafe Nazionale Online la rettifica dei propri dati anagrafici.

Quanto è interessante?
5