Pubblicità nei nostri sogni? Questa azienda lo sta già facendo: ecco l'inquietante modo

Pubblicità nei nostri sogni? Questa azienda lo sta già facendo: ecco l'inquietante modo
di

Potrebbe sembrare fantascienza, o l'inizio di una puntata di Futurama, ma gli scienziati hanno realmente il timore che le aziende possano "inserire" delle pubblicità all'interno dei nostri sogni. A dirla tutta, infatti, lo stanno già facendo. Vediamo come e in che modo.

Secondo quanto riporta Science Magazine, 40 ricercatori hanno firmato una lettera aperta che invita gli organi appositi a regolamentare quella che in gergo si chiama "Incubazione Mirata dei Sogni", ovvero un metodo per guidare i sogni verso temi specifici. Le aziende che stanno attuando questa forma di pubblicità sono, ad esempio, Coors' e Burger King.

La seconda è molto conosciuta e sicuramente non ha bisogno di presentazioni; la prima, invece, è una multinazionale statunitense operante nel settore delle bevande alcoliche. Gli autori della lettera specificano un caso in cui la Coors' ha utilizzato l'Incubazione Mirata dei Sogni nei giorni precedenti il ​​Super Bowl.

In poche parole, hanno invitato gli utenti a guardare un "video che induce al sogno", creato con l'aiuto di uno specialista del sonno, che includeva immagini e suoni molto rilassanti di cascate, montagne e naturalmente anche dei loro prodotti. Coloro che guardavano il video potevano anche vincere una confezione da 12 gratuitamente, invitando semplicemente il filmato a un loro amico.

Sicuramente si tratta di un metodo davvero curioso e un po' raccapricciante per farsi pubblicità. "Piantare sogni nella mente delle persone allo scopo di vendere prodotti, per non parlare di sostanze che creano dipendenza, solleva importanti questioni etiche", scrivono gli esperti nella propria lettera (che potrete trovare a questo indirizzo).

Potrete trovare, invece, la pubblicità (che per certi versi è anche un po' inquietante) cliccando su questo link. A proposito di sogni, questa teoria spiega il motivo per cui facciamo dei sogni assurdi e irreali.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
2