Un punto "debole" del campo magnetico terrestre si sta indebolendo

Un punto 'debole' del campo magnetico terrestre si sta indebolendo
di

L'anomalia del Sud Atlantico è una sezione del campo magnetico terrestre che si trova tra l'Africa e il Sud America. Per decenni, questa regione del campo magnetico è diventata sempre più debole. Secondo l'Agenzia spaziale europea (ESA), il campo magnetico globale ha perso il 9% della sua forza negli ultimi 200 anni.

Adesso, i satelliti che indagano sull'anomalia hanno rilevato un indebolimento maggiore a sud-ovest dell'Africa, suggerendo che l'anomalia potrebbe dividersi in due punti separati. Va sottolineato che questo cambiamento non porterebbe ad alcun pericolo imminente, ma potrebbe invece aiutare a rivelare cosa sta succedendo nel nucleo della Terra, secondo l'ESA.

I satelliti dell'agenzia stanno raccogliendo dati sul campo elettromagnetico per rispondere a questa domanda. Il campo magnetico - essenziale per tutti gli esseri che vivono sulla Terra poiché ci difende in primis dalle particelle del Sole - ha aree di forza e debolezza. L'attuale indebolimento del campo magnetico terrestre potrebbe essere semplicemente una fluttuazione temporanea.

"Il nuovo minimo orientale dell'Anomalia dell'Atlantico meridionale è apparsa nell'ultimo decennio e negli ultimi anni si sta sviluppando vigorosamente", afferma Jürgen Matzka, ricercatore presso il GFZ German Research Centre for Geosciences. "Siamo molto fortunati ad avere i satelliti Swarm in orbita per indagare sullo sviluppo dell'Anomalia. La sfida ora è capire i processi nel nucleo della Terra che guidano questi cambiamenti".

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
4