Qual è la differenza tra le uova marroni e le uova bianche? La risposta della scienza

Qual è la differenza tra le uova marroni e le uova bianche? La risposta della scienza
di

Molto spesso quando andiamo al supermercato ci troviamo davanti a uova di diverso colore, soprattutto bianche e marroni. Qual è la differenza? Non si tratta di alcun indice di qualità, e molto spesso l'unica differenza tra uova marroni e uova bianche sta nella razza della gallina che le ha deposte.

Perfino la colorazione della gallina può indicare il colore delle sue uova, ma il miglior indicatore del colore dell'alimento è osservare il colore dei lobi delle orecchie dell'animale: se il lembo di pelle sulla testa di una gallina sotto il punto in cui si trova un orecchio esterno è bianco, le uova della gallina saranno probabilmente bianche, se è più scuro, invece, probabilmente saranno marroni.

Molti credono, inoltre, che le uova marroni siano più nutrienti di quelle bianche. Sbagliato. Ciò potrebbe essere dovuto semplicemente al fatto che le uova biologiche più costose tendono ad essere marroni e gli alimenti utilizzati (come i cereali integrali) sono generalmente più sani rispetto alle versioni bianche lavorate.

La discrepanza dei valori nutritivi dipendono dalla razza del pennuto. Le galline livornesi, ad esempio, producono più uova con "economiche", e sono quindi preferite dagli allevamenti intensivi; i polli Rhode Island sono rossi e producono uova di colore marroni e, solitamente, vengono nutriti con mangimi di qualità superiore.

Tuttavia, con la cura e il cibo giusti, anche le galline livornesi possono deporre uova nutrienti quanto le varietà di uova marroni. Insomma, non importa il colore, ma conta solamente il cibo con cui vengono nutriti.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
5