Ecco qual è il posto migliore sulla Terra per osservare le stelle

Ecco qual è il posto migliore sulla Terra per osservare le stelle
di

Osservare in tutta tranquillità le stelle è difficile al giorno d'oggi a causa del cosiddetto "Inquinamento luminoso", causato - come sempre - da noi esseri umani. Tuttavia, per grandi osservazioni astronomiche c'è un altro fattore importante da considerare: l'atmosfera.

Questo è lo stesso motivo per cui molti osservatori astronomici vengono costruiti a grandi e medie altitudini, in siti a bassa umidità (come il Cile o le Hawaii). Secondo un nuovo studio pubblicato sulla prestigiosissima rivista Nature, però, il luogo migliore per le osservazioni della volta celeste sembra essere l'Antartide.

Il documento misurava il "seeing" della Dome A, la massima elevazione dell'Altopiano Antartico, che si estende per parecchie centinaia di chilometri intorno al Polo Sud. Per "seeing" si intende tutto l'insieme dei fenomeni che contribuiscono al deterioramento della qualità delle immagini telescopiche. A 8 metri sopra la cima della Dome A, i ricercatori riferiscono di aver visto cinque volte meglio degli osservatori stabiliti in siti a media latitudine.

Questo grazie allo "Strato limite planetario", la parte dell'atmosfera in cui si verifica la maggior parte delle turbolenze. Un telescopio sarebbe sicuramente in grado di ottenere le immagini più chiare sulla Terra, a parità di altre condizioni, se venisse costruito in questo luogo. C'è un grande problema: le temperature scendono costantemente sotto -80 °C.

Non si tratta di un problema insormontabile. In questo luogo, infatti, è possibile trovare l'IceCube Neutrino Detector e il South Pole Telescope. Magari in futuro l'Antartide potrebbe diventare ancor più affollato.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3