Qualcomm, lo Snapdragon 8 Gen1+ sarà iper-efficiente: consumi ridotti del 30%

Qualcomm, lo Snapdragon 8 Gen1+ sarà iper-efficiente: consumi ridotti del 30%
di

L'evento di presentazione del chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen1+ e dello Snapdragon 7 Gen1 è ormai alle porte, poiché si terrà nel pomeriggio di domani. Tuttavia, proprio a poche ore dalla presentazione ufficiale dei nuovi chip, emergono in rete le reali performance dello Snapdragon 8 Gen1+.

Il chip, che dovrebbe avere codename SM8475, sarà basato sul nodo a 4 nm di TSMC: una novità assoluta per Qualcomm, che per il modello "base" dello Snapdragon 8 Gen1 si era affidata invece a Samsung, poi sostituita con TSMC quando la scarsa produttività dei suoi impianti e alcuni problemi nel suo nodo produttivo avevano causato ritardi e problemi di surriscaldamento per lo Snapdragon 8 Gen1.

Stando al leak, che sembra essere confermato dai recentissimi benchmark di Samsung Galaxy Z Flip 3, lo Snapdragon 8 Gen1+ avrà una struttura "1+3+4": non stiamo parlando di un'improbabile formazione calcistica, ma di una configurazione composta da un Core Cortex X2, da tre Core Cortex-A710 e da quattro Core Cortex-A510, per un totale di otto Core complessivi.

Secondo il popolare leaker cinese Digital Chat Station, le architetture di CPU e GPU rimarranno le stesse, ma l'utilizzo del nodo produttivo di TSMC dovrebbe garantire un considerevole aumento dell'efficienza energetica del SoC, che dovrebbe essere pari al 30% in più rispetto allo Snapdragon 8 Gen1 vanilla.

In termini di performance, invece, il chip avrà un overclock del 10% rispetto al modello base, garantendo così un miglioramento prestazionale tangibile, per quanto non troppo marcato. Il tipster cinese, però, ha anche aggiunto che i dati in suo possesso sono relativi ai chip realizzati in fase di testing da Qualcomm, e che dunque i risultati definitivi dei SoC prodotti in massa potrebbero variare.

FONTE: GizmoChina
Quanto è interessante?
1