Qualcomm svela il nuovo Snapdragon 768G: il SoC con 5G che guarda al gaming

Qualcomm svela il nuovo Snapdragon 768G: il SoC con 5G che guarda al gaming
di

Qualcomm ha ufficialmente annunciato lo Snapdragon 768, il successore del 765 che debutterà sul Redmi K30 5G Racing Edition di Xiaomi. Nel corso della conferenza, il produttore si è soffermato sul fatto che il nuovo SoC è destinato a portare degli importanti miglioramenti in termini di elaborazione ed anche dal punto di vista grafico.

Al suo interno troviamo infatti la CPU Kyro 475 da 2,8Ghz, rispetto ai 4,4 Ghz dello Snapdragon 765. Resta immutata la GPU: Qualcomm conferma l'Adreno 620, ma grazie ad una serie di ottimizzazioni ora può garantire un miglioramento delle prestazioni fino al 15%. Sempre dal punto di vista della GPU, lo Snapdragon 768 è il primo della serie a supportare gli Adreno Updateable GPU Driver, che consentiranno all'azienda di apportare delle ottimizzazioni software nel corso del tempo.

A livello di connettività è ovviamente garantito il supporto sub-6 e mmWave 5G, grazie al modem Snapdragon X52 5G che riesce ad offrire una velocità di 3,7 Gbps in downlink e 1,6 Gbps in uplink. Presente anche il Qualcomm AI Engine di nuova generazione, che riesce a garantire funzionalità avanzate per i comparti audio, voce, foto e gaming a fronte di un ristretto consumo energetico.

Garantito anche il supporto ai display a 120Hz, destinati a diventare uno standard del settore nel 2020. Come osservato da molti, però, si tratta di un processore che potrebbe aprire le porte a più smartphine da gaming.

FONTE: AC
Quanto è interessante?
2