Quando sono nati gli scacchi? Storia del gioco di strategia più famoso al mondo

Quando sono nati gli scacchi? Storia del gioco di strategia più famoso al mondo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli scacchi sono probabilmente il gioco di strategia più celebre del mondo e nonostante siano stati inventati molti secoli fa, godono tutt'oggi di uno straordinario successo. Molteplici sono le serie tv (La Regina degli Scacchi su tutte), i film e i libri dedicati a questo particolare passatempo che spopola anche su Twitch.

Sebbene si dibatta ancora sulla loro origine, alcune fonti farebbero derivare gli scacchi odierni da un gioco diffuso nel VI secolo presso l'impero indiano Gupta. Il chaturanga, questo il nome nome che assumeva presso questo popolo, si sarebbe poi diffuso acquisendo caratteristiche differenti in tutta l'Asia e sarebbe poi giunto presso i Persiani dapprima che lo avrebbero chiamato shaṭranj. Proprio da questo termine, sarebbe poi derivato il nome degli scacchi e nel corso dei secoli sarebbe stato adottato dagli Arabi che lo avrebbero poi diffusi in Europa. Alcuni pensano invece, che gli scacchi deriverebbero dallo xiangqi un gioco molto simile di origine cinese.

Una volta giunto in Europa nel corso del IX secolo, questo gioco prevedeva l'utilizzo dei dadi, che dovette essere abolito per le ingerenze della Chiesa che, considerava diabolica qualsiasi attività che prevedesse il ricorso al caso, ovvero il gioco d'azzardo. Gli scacchi ebbero un successo enorme e divennero simbolo della cultura cavalleresca e delle élites più in generale. Nel corso del XV secolo poi, tra Italia e Spagna vengono fissate definitivamente le regole del gioco, e in pochissimo tempo, la variante nata, sarebbe diventata quella dominate.

Quanto è interessante?
5