Quando si dovrà sintonizzare il TV per il digitale terrestre DVB-T2?

Quando si dovrà sintonizzare il TV per il digitale terrestre DVB-T2?
di

Dell'ormai imminente switch off al DVB-T2 abbiamo parlato più volte, affrontando anche la questione relativa alla sintonizzazione dei TV. A riguardo arrivano quest'oggi delle interessanti informazioni da parte di Andrea Cabella, presidente della CNA Piemonte, che è stato intervistato da Il Corriere della sera.

Nello specificare che il 20 Novembre inizierà il processo di refarming del digitale terrestre, Cabella ha voluto affermare che non sarà necessario l'intervento di un antennista, e bisogna sintonizzare se si accende la TV e su alcuni canali lo schermo rimane buio senza sentire nulla.

"A questo punto va fatta una nuova sintonizzazione e si verificano i canali dal 501, dove si dovrebbero trovare Rai 1 HD, Rai 2 HD (502), ecc. Consiglio di provare subito con La7 HD sul 507, perché se sul 501 non ricevo Rai 1 HD, il problema non è detto che sia dovuto al mio televisore. Per La7, invece, il problema non si pone, perché il canale trasmette nello stesso pacchetto di La7 SD. Quindi, se già si vede La7 sul 7, si dovrebbe vedere anche La7 HD sul 507. E comunque, se si vedono i canali test HEVC Main 10 dopo aver cliccato su 100 e 200 del telecomando, non c’è bisogno di fare altre prove, significa che la Tv è pronta anche per il DVB T2" ha spiegato Cabella, il quale riassume nell'intervista tutti i consigli classici.

Per capire se il TV è DVB-T2, vi rimandiamo al nostro approfondimento dedicato.

Quanto è interessante?
4