Le quantità di microplastiche nella nostra atmosfera sono spaventose

Le quantità di microplastiche nella nostra atmosfera sono spaventose
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il tema delle microplastiche fa sempre discutere: dopo essere state trovate nel luogo più profondo della Terra e perfino all'interno della placenta umana, questi minuscoli pezzi di plastica stanno turbinando nell'atmosfera.

Questo problema ambientale rischia di peggiorare molto e potrebbe avere gravi effetti sulla salute umana, secondo quanto riportano gli esperti. I ricercatori, dopo i risultati pubblicati sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, hanno affermato che le loro scoperte evidenziano che le microplastiche sono una delle questioni ambientali più urgenti del nostro tempo.

"Stiamo davvero solo iniziando a capire la portata dell'inquinamento, per non parlare degli impatti", afferma Janice Brahney, scienziata ambientale presso la Utah State University. Sulla base dei loro risultati, gli scienziati stimano che ci sono circa 1.100 tonnellate di microplastiche nell'atmosfera sopra gli Stati Uniti occidentali che, attraverso i naturali cicli della Terra come la pioggia, tornano poi giù.

La più grande fonte di inquinamento atmosferico da microplastiche? Le città, dove vengono prodotte l'84% delle microplastiche atmosferiche. "L'atmosfera è uno dei motivi per cui le microplastiche sono così diffuse", continua Brahney. "Ha il potenziale per trasportare la plastica in luoghi disparati, attraverso continenti e in luoghi veramente remoti che altrimenti non sarebbero stati toccati dall'inquinamento umano".

Queste particelle plastiche potrebbero rimanere nell'aria per un periodo compreso tra un'ora e 6,5 giorni, un limite abbastanza ampio per trasportare la plastica perfino in Antartide, un luogo che non ha un accesso diretto alla plastica.

Quanto è interessante?
2