di

Raffigurare le persone in un videogioco è diventato ora più facile, grazie a questa intelligenza artificiale. Per realizzare un modello 3D, in genere, vengono richieste delle attrezzature speciali in grado di rilevare la profondità. Questo algoritmo, però, è in grado di fare tutto questo partendo da un comune video.

Il sistema ha tre fasi. Innanzitutto, analizza un video di alcuni secondi in cui qualcuno si muove, preferibilmente ruotando di 360 gradi per mostrarsi da tutte le angolazioni. Successivamente, l'algoritmo crea per ogni fotogramma una silhouette che separa la persona dallo sfondo. Basandosi poi sul machine learning, il sistema stima approssimativamente la forma del corpo in 3D. Infine, vengono rilevati i colori e applicati al modello.

I ricercatori hanno testato il metodo con molti tipi di persone, abbigliamento e sfondi, riscontrando un'accuratezza molto alta, in grado di essere paragonata alle "vecchie" modalità. Insomma, si tratta di un algoritmo molto avanzato, che potrebbe essere molto utile soprattutto nelle mani degli sviluppatori di videogiochi. Il team dietro al tutto presenterà questa sua nuova tecnologia anche alla conferenza denominata "Computer Vision and Pattern recognition" che si terrà a Salt Lake City, in Utah, il prossimo giugno. Vi terremo sicuramente aggiornati sugli sviluppi di questa nuova modalità di creazione dei modelli 3D.

Quanto è interessante?
8
Questa IA è in grado di creare il vostro modello 3D in pochi secondi (video)