Questa AI sgama i profili fake nelle app di dating, addio truffe

Questa AI sgama i profili fake nelle app di dating, addio truffe
di

Giusto ieri raccontavamo di come San Valentino fosse la festa preferita degli scammer, grazie alle truffe che riescono a fare sulle app di incontri. Ora una IA è stata addestrata per riconoscere catfishing e adescatori.

Ogni giorno migliaia di persone in tutto il mondo credono di aver trovato l'anima gemella sui siti d'incontri, Tinder, OkCupid —che, a proposito, non si capisce se sia stato hackerato o meno di recente— Grindr e Badoo. Sono tantissimi i siti d'incontro che permettono di trovare un partner o anche solo un'avventura da una notte.

La richiesta per questi servizi è altissima, e ovviamente gli scammer non se ne stanno di certo a guardare. Cosa c'è di più facile da gabbare di un cuore solitario disperato? Così capita che questi siti e queste app d'incontri siano infarciti di profili falsi, in alcuni casi un pericolo per le persone vulnerabili —specie i minori—, in altri casi semplicemente uno strumento usato dai truffatori per estorcere denaro. È semplice: si crea un profilo rubando foto di qualche belloccia (o belloccio), si fa credere alla vittima di essere perdutamente innamorati di lei, e poi si parte all'attacco, chiedendo regali costosi o prestiti per risolvere qualche problemuccio. E vuoi che il povero malcapitato si rifiuti di sganciare 1000-1500€ per aiutare l'amore della sua vita a riparare l'auto che usa per andare a lavoro?

Ma questo giro di truffe potrebbe avere vita corta, un team di ricercatori dell'Università di Warwick ha addestrato un algoritmo per riconoscere i profili dei catfisher: la AI è stata nutrita di migliaia di profili certamente falsi, in questo modo è riuscita ad individuare alcuni pattern, tra le info in biografia, i profili social linkati (o magari non linkati affatto... un indizio anche questo) e le foto, che farebbero scattare il sospetto di trovarsi difronte ad un account fake.

La AI così addestrata si sbaglierebbe solo una volta su cento, una macchina da guerra di cui i truffatori dovrebbero sicuramente avere paura.

Immagine in copertina via Futurism.com

Quanto è interessante?
2