INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nissan ha collaborato assieme ad un'azienda chiamata JLB Design per modificare una GT-R in modo che potesse essere guidata con un controller della PS4. Il pilota Jann Mardenborough ha avuto l'onore di pilotarla da remoto mentre era comodamente seduto su un elicottero in volo sopra la pista.

Le modifiche al veicolo sono state piuttosto invasive: sei computer sono stati installati nel bagagliaio per convertire gli input del controller in comandi a sterzo, cambio, freni e acceleratori. Sulla macchina sportiva sono stati inseriti anche dei sistemi d'emergenza in modo da poter spegnere il motore del veicolo nella sfortunata ipotesi in cui il pilota avesse perso il controllo della GT-R/C.

Mardenborough è stato uno dei primi vincitori della Nissan Playstation GT Academy, competizione che dal 2008 si occupa di trasformare i gamer in piloti professionisti.

"É stata una delle esperienze più epiche della mia vita", ha detto Mardenborough. "La GT-R è riuscita a mettere le mie due cose preferite assieme: la virtualità del gaming e la realtà delle corse di motosport".

Quanto è interessante?
4
Questa Nissan è stata modificata per essere pilotata con un controller della PS4