Il più grande radiotelescopio a piatto unico del mondo sta per terminare la fase di test

Il più grande radiotelescopio a piatto unico del mondo sta per terminare la fase di test
di

Situato nella provincia di Guizhou, nel sud della Cina, il radiotelescopio FAST - Five hundred meter Aperture Spherical Telescope - sta per terminare la fase di collaudo avvenuta negli ultimi tre anni.

Gli scienziati stanno utilizzando FAST, che si tratta del più grande radiotelescopio a piatto unico al mondo, per una varietà diversa di compiti, tra cui la ricerca di segnali extraterrestri. La China Central Television (CCTV) riferisce che, fino ad adesso, il radiotelescopio ha rilevato e identificato 99 pulsar, più di 30 chiamate "pulsar millisecondo".

"Nel processo di osservazione dei segnali dei corpi celesti, raccogliamo anche segnali che potrebbero essere emessi da esseri umani o intelligenza extraterrestre", ha spiegato in una recente apparizione alla CCTV Zhu Ming, direttore della divisione dati del radiotelescopio. "Tuttavia, si tratta di una grande quantità di lavoro, dal momento che la maggior parte dei segnali che vediamo, il 99% di essi, sono rumori diversi, quindi dobbiamo prenderci il nostro tempo per identificare i segnali che vogliamo", continua Zhu.

La sensibilità di FAST è molto alta, quindi l'accuratezza dei dati misurati è molto precisa. Secondo Li Kejia, un ricercatore dell'Istituto di astronomia e astrofisica dell'Università di Pechino, lo strumento in futuro potrebbe essere utilizzato per rilevare direttamente le onde gravitazionali. "Spero che nei prossimi tre anni possiamo migliorare ulteriormente l'affidabilità di FAST e aumentare il tempo di osservazione effettivo al 50%", conclude Jiang Peng, ingegnere capo del progetto FAST. "Poiché è già circa tre volte più sensibile del secondo telescopio più grande al mondo, un tempo di osservazione effettivo del 50% è notevole."

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
6