Ragazzo si fa impiantare un chip NFC e perde il PIN: lo recupera un anno dopo

Ragazzo si fa impiantare un chip NFC e perde il PIN: lo recupera un anno dopo
di

L'impianto sottocutaneo di un chip è oramai realtà in diverse parti del mondo. Non sono rari, infatti, i casi di persone che decidono di voler salvare dati in un oggetto all'interno del proprio corpo. Pensate che negli Stati Uniti d'America è possibile acquistare questo trattamento a poche decine di dollari, persino durante le fiere.

Tra chi ha deciso di "diventare un cyborg", troviamo Daniel Oberhaus, un giovane che ha raccontato la sua esperienza con questa tecnologia in un articolo scritto da lui stesso per Motherboard.

Ebbene, Oberhaus afferma di essersi fatto impiantare un chip NFC sottocutaneo nel contesto dell'edizione 2017 della Def Con, ritenuta da molti come "la più grande conferenza hacker del mondo". Il trattamento è costato solamente 50 dollari (circa 44 euro al cambio attuale) e il giovane ha potuto utilizzare sin da subito il suo chip dalla memoria di 900 byte. In particolare, Oberhaus ha scaricato un'applicazione Android per impostare il PIN di accesso e successivamente è andato a dormire.

Tuttavia, la mattina seguente, il giovane non riusciva più ad accedere al suo chip NFC, credendo di aver semplicemente dimenticato il PIN. Solamente dopo un anno, grazie all'aiuto di un utente di un forum online che disponeva di un oggetto simile, Oberhaus ha scoperto che doveva semplicemente trovare l'applicazione che aveva usato per impostare il PIN (cancellata dal giovane poco dopo aver effettuato l'operazione), visto che essa gestiva il chip in modo differente rispetto alle altre.

Così è partita la "caccia" all'app, finché il giovane non l'ha trovata ed è riuscito ad accedere nuovamente al suo chip sottocutaneo. "Mi ero chiuso fuori da solo. [...] Ora tutto ciò che devo fare è decidere cosa memorizzare sui circa 900 byte di memoria impiantati nel mio braccio. Forse inserirò una GIF o le mie informazioni di contatto, ma una parte di me vorrebbe lasciarla vuota. Dopo un anno di convivenza con un impianto NFC totalmente inutile, ha iniziato a piacermi. Quel piccolo, quasi impercettibile 'bernoccolo' sul mio braccio sinistro mi ricorda costantemente che anche le tecnologie più sofisticate e infallibili non sono all'altezza dell'incompetenza umana", ha scritto Oberhaus nel suo articolo.

Quanto è interessante?
8
Ragazzo si fa impiantare un chip NFC e perde il PIN: lo recupera un anno dopo