Il ragazzo che voleva invadere l'Area 51 ha annullato il festival

Il ragazzo che voleva invadere l'Area 51 ha annullato il festival
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Durante l'estate ha fatto a lungo discutere il meme lanciato da un ragazzo che si era prefissato l'obiettivo di invadere l'Area 51, poi tramutatosi in un festival sugli alieni. Ebbene, i creatori dell'evento "Storm Area 51" hanno annunciato di non voler essere più associati al festival Alienstock, che avrebbe dovuto tenersi in Nevada a fine mese.

In una dichiarazione diffusa sul sito web ufficiale, si legge che "a causa della mancanza di infrastrutture, scarsa organizzazione e palese disprezzo per la sicurezza dei previsti 10.000 partecipanti, abbiamo deciso di staccare la spina al festival. Prevediamo un possibile disastro umanitario nelle opere, e non possiamo prendere parte a nessun evento di questo tipo".

Un'altra stangata per il creatore Matty Roberts, diventato famoso qualche mese fa dopo la creazione dell'evento "Storm Area 51" su Facebook, poi rivelatosi un meme tramutato in un festival di Rachel, la città più vicina all'Area 51. L'organizzazione di un evento di questo tipo però aveva attirato sin da subito aspre critiche da parte della comunità locale, e gli amministratori erano preoccupati sulla mancanza di infrastrutture in grado di ospitare da 5.000 a 30.000 persone.

La decisione è stata accolta con un sospiro di sollievo da parte degli amministratori locali. Roberts ed il suo organizzatore di eventi, Frank DiMaggio, stanno ora invitando le persone a partecipare all'Area 51 Celebration gratuita nel centro di Las Vegas.

Connie West, la proprietaria del motel Little A'Le'Inn in cui avrebbe dovuto svolgersi Alienstock, parlando con il Las Vegas Review-Journal ha però affermato che intende comunque organizzare l'evento nonostante lo scontro con Roberts. West ha affermato che parteciperanno 20 band, due comici ed altre attrazioni.

FONTE: Slate
Quanto è interessante?
6