Raggio della Morte di Archimede, ecco come un bambino lo ha costruito

Raggio della Morte di Archimede, ecco come un bambino lo ha costruito
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La leggenda dell'inventore e matematico greco Archimede ha ispirato un giovane studente canadese, Brenden Sener, a esplorare le possibilità della scienza antica attraverso un progetto per la fiera scientifica della sua scuola.

Sener è rimasto affascinato dall'idea che l'inventore potesse aver utilizzato specchi per incendiare le navi romane durante l'assedio di Siracusa più di 2.000 anni fa. La sua indagine lo ha portato a costruire un modello in miniatura del cosiddetto raggio della morte, utilizzando lampade termiche e specchi per simulare l'effetto di concentrazione dei raggi solari su un bersaglio.

Sebbene lo scopo di Sener non fosse quello di incendiare realmente qualcosa, i suoi esperimenti hanno mostrato un significativo aumento della temperatura del bersaglio, suggerendo che l'idea di Archimede non sia stata poi così lontana dalla realtà. "Se fosse stato ampliato e con una fonte di calore abbastanza forte, sarebbe decisamente possibile" ha affermato Sener in un'intervista a Business Insider.

La curiosità del ragazzo per Archimede era nata precedentemente, dopo aver visto il dispositivo noto come vite di Archimede in un documentario. Questa scoperta lo ha spinto a investigare ulteriormente sulle invenzioni del genio siciliano, portandolo al raggio della morte, una delle più affascinanti leggende legate al matematico di Siracusa.

Attraverso il suo progetto, Sener ha ricreato in piccola scala l'assedio di Siracusa, utilizzando specchi concavi per riflettere la luce su un pezzo di cartone segnato con una 'X'. L'incremento di temperatura è stato misurato aggiungendo progressivamente specchi al setup, con risultati che hanno rivelato aumenti significativi della temperatura, raggiungendo fino i 53 gradi Celsius.

Sebbene tentativi di ricreare il raggio della morte siano stati compiuti in passato, con successi variabili, l'esperimento di Sener aggiunge un nuovo capitolo alla lunga storia di questa leggenda. Non solo raggi mortali: Archimede ha fatto molto altro.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi