RAI rinnova il Televideo: spazio alla Pubblica Utilità

RAI rinnova il Televideo: spazio alla Pubblica Utilità
di

Il Televideo è uno dei servizi più popolari della storia della RAI. Nato nel 1984, per più di un decennio ha informato gli spettatori su notizie dal mondo, eventi sportivi ed altro. Nell'epoca del 4K, degli smartphone e di internet per molti potrebbe risultare uno strumento obsoleto, la TV di Stato non la pensa così.

Nella giornata di ieri, 21 Gennaio, la RAI ha varato una vera e propria rivoluzione, introducendo una nuova funzionalità che va ad aggiungersi a quelle già esistenti.

Collegandosi alla pagina 400 del Televideo Rai è infatti stata aggiunta la sezione "Pubblica Utilità", attraverso cui i lettori potranno accedere ad una nuova griglia che si differenzia dalle altre anche dal punto di vista estetico e di organizzazione, in cui la facilità di navigazione e la chiarezza delle informazioni la fanno da padrone.

All'interno della sezione Pubblica Utilità sono presenti vari servizi: società, spettacolo, meteo e mobilità, lavoro, istituzioni ed altro. Presente anche un almanacco aggiornato quotidianamente e che fa da vademecum con tutte le informazioni di base ed utili: dagli orari di tramonto ed alba al Santo del Giorno, senza dimenticare le informazioni sulla viabilità, l'Oroscopo e le Previsioni del Tempo.

Insomma, l'highlander dell'informazione è ancora vivo e vegeto e non intende cedere.

FONTE: rainews
Quanto è interessante?
4
RAI rinnova il Televideo: spazio alla Pubblica Utilità