Rai, al via lo switch off al DVB-T2 per i canali su digitale terrestre: tutte le novità

di

Da qualche ora Rai sta mandando in onda un nuovo messaggio informativo che avvisa gli spettatori dell'imminente passaggio allo standard MPEG-4 per alcuni dei propri canali su digitale terrestre. La data da cerchiare è quella del 20 Ottobre, quando sarà necessario disporre di un decoder in alta definizione per potervi accedere.

Come noto, infatti, il 20 Ottobre partiranno le trasmissioni in MPEG-4 su digitale terrestre e la TV di Stato ha deciso di abbracciare immediatamente il nuovo standard.

Analogamente a quanto fatto da Mediaset con la transizione al DVB-S2, anche la Rai ha deciso di partire dai canali meno popolari, lasciando i generalisti per ultimi. Ad essere interessati dallo switch off del 20 Ottobre saranno infatti Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai YoYo, Rai Sport+ HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola.

Nel messaggio, la Rai evidenzia che dal 20 Ottobre i televisori o i decoder che non ricevono canali in alta definizione potranno continuare temporaneamente a ricevere Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai News24. Sulla data di passaggio di questi ultimi, però, non sono trapelate ancora informazioni ma è probabile che la TV di Viale Mazzini aspetti che lo standard sia diffuso prima di "spegnerli" in SD.

Ricordiamo che il Governo lo scorso Agosto ha rinviato lo switch off al nuovo DVB-T2.

Quanto è interessante?
4