Rallenta la crescita di internet, 4 miliardi di persone non riescono ad accedervi

di

Secondo un nuovo rapporto stilato dall'United Nations Broadband Commission, ovvero la commissione dell'ONU che si occupa delle nuove tecnologie ed internet, la crescita del numero di persone che hanno accesso ad internet sta rallentando, e più la metà delle persone presenti sul Globo Terrestre non riescono ancora ad accedere ad internet.

E' il quadro inquietante stilato dal documento diffuso oggi e ripreso anche dall'agenzia di stampa internazionale Reuters.
Il 90% delle persone nei 48 paesi più poveri del mondo, non hanno accesso ad internet. Il tasso di crescita dovrebbe rallentare all'8,1% quest'anno, in calo dall'8.6% dello scorso anno e più della metà rispetto agli anni fino al 2012.
Il report afferma che la crescita degli iscritti a Facebook è superiore a quella di internet. “Oltre la metà della popolazione mondiale – circa il 57%, o più di 4 miliardi di persone – ancora non usano regolarmente internet o non hanno accesso” si legge.
Entro la fine di quest'anno, 3,2 miliardi di persone avranno una forma regolare di accesso ad internet, in crescita dai 2,9 miliardi del 2014. Questo è il 43,4% della popolazione mondiale, ben al di sotto dell'obiettivo posto dalle Nazioni Unite per il 2020: dare internet al 60% delle persone.
Le donne nei paesi più poveri appaiono particolarmente svantaggiate. Nei paesi in via di sviluppo, meno del 25% delle donne hanno avuto accesso ad internet, un numero che arriva al 50% in alcune parti dell'Africa sub-sahariana. 

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
0