Il rapporto schermo-corpo del 100% è quasi realtà: ecco quale smartphone ci si avvicina

Il rapporto schermo-corpo del 100% è quasi realtà: ecco quale smartphone ci si avvicina
di

Una delle "battaglie" più combattute in campo di dispositivi mobili è quella legata allo screen-to-body ratio, ovvero il rapporto schermo-corpo. In parole povere, stiamo parlando di quanto il display va a ricoprire la parte anteriore dello smartphone. Abbiamo visto dispositivi posizionarsi attorno al 95%, ma ora siamo su ben altri livelli.

Infatti, come riportato anche da Gizchina, Vivo NEX3 disporrà di uno screen-to-body ratio pari al 99,6%. Come potete vedere nello screenshot presente in calce alla notizia, la conferma è arrivata direttamente da Li Xiang, Product Manager della serie NEX dell'azienda cinese Vivo. In particolare, Xiang afferma che questo dato è stato ottenuto tramite gli strumenti standard di misurazione che vengono utilizzati dai maggiori produttori di smartphone e non ci sono quindi "trucchi" di sorta.

Oltre a questo, il Product Manager ha anche affermato: "NEX3 è lo smartphone con il maggior rapporto schermo-corpo [...] ed è molto probabile che non ci saranno dispositivi in grado di competere con esso per almeno sei mesi". Ma come sarà strutturato il design di Vivo NEX3? Ebbene, come potete vedere dall'immagine a bassa risoluzione condivisa da Xiang, l'azienda cinese sembra aver completamente rimosso i bordi laterali, lasciando solamente dei piccoli bordi nella parte superiore e inferiore dello smartphone.

Vivo NEX3 verrà presentato il prossimo 16 settembre 2019 e, stando ai precedenti rumor, il dispositivo dovrebbe montare un display AMOLED da 6,89 pollici con lettore di impronte digitali integrato, un processore Qualcomm Snapdragon 855+, fino a 12GB di RAM, fino a 512GB di memoria interna, una tripla fotocamera posteriore da 64MP + 13MP + 13MP, una doppia fotocamera pop-up da 16MP e una batteria da 4500 mAh con supporto alla ricarica rapida da 44W. Il sistema operativo dovrebbe essere Android 9 Pie.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
6
Il rapporto schermo-corpo del 100% è quasi realtà: ecco quale smartphone ci si avvicina