Rarissima giraffa bianca uccisa brutalmente dai alcuni bracconieri in Kenya

Rarissima giraffa bianca uccisa brutalmente dai alcuni bracconieri in Kenya
di

L'essere umano sa essere davvero senza alcuna pietà. I funzionari della fauna selvatica del Kenya, infatti, hanno confermato la morte dell'unica femmina di giraffa completamente bianca della nazione e del suo figlioletto. La colpa sarebbe da attribuire ai bracconieri, secondo i funzionari del paese.

"Questa è una giornata molto triste per la comunità di Ijara e del Kenya nel suo insieme. Siamo l'unica comunità al mondo che custodisce delle giraffe bianche. La loro uccisione è un duro colpo per i tremendi passi compiuti dalla comunità per conservare specie rare e uniche", ha dichiarato Mohammed Ahmednoor, direttore della Ishaqbini Hirola Conservancy con sede nella Contea di Garissa, luogo dove si trovavano le giraffe.

Tali esemplari sono unici nel vero senso della parola. Soffrono di una rara forma di leucismo (più raro dell'albinismo) che lì rende totalmente bianchi. "La natura è sempre meravigliosa e continua a sorprendere l'umanità! Queste rare giraffe bianche come la neve hanno scioccato molti locali, incluso me stesso, ma ci hanno dato nuove energie per proteggere e salvare la nostra fauna selvatica unica", ha dichiarato il dott. Abdullahi Ali, direttore e fondatore del programma di conservazione di Hirola.

Potrebbe essere rimasto un solo esemplare al mondo: il maschio della famiglia trucidata, non ucciso dai bracconieri.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6