Ecco un raro filmato delle tecniche di caccia di uno "squalo angelo"

di

Il fotografo e biologo marino Jake Davies ha recentemente catturato uno spettacolare filmato, mentre si trovava sott'acqua lungo la costa del Galles, di un raro pesce angelo (Squatina squatina). Questa è la prima volta che viene osservata una creatura del genere lungo ala costa del Regno Unito, elencato come in "pericolo critico" nella Lista rossa.

Lo squalo condivide alcune caratteristiche con le razze: ha pinne alate e un corpo piatto che utilizza per immergersi nella sabbia e catturare le prede. Come alcune specie di squali, la creatura ha delle mascelle che può proiettare verso l'esterno a grandi velocità, così da catturare i pesci che passano vicino al luogo in cui si trova.

Questa strategia di caccia è stata catturata proprio nel video di Davies e si può osservare lo squalo angelo in azione. "È stato incredibile guardarlo e filmarlo mentre nuota, si seppellisce nella sabbia e poi usa il suo mimetismo per tendere un'imboscata alla preda", ha dichiarato Davies in un comunicato stampa. "Questo filmato è molto al di là di ciò che pensavamo sarebbe stato possibile catturare in Galles".

Il biologo ha condotto un avvistamento ancora più raro: ha osservato uno squalo giovane. Poiché sappiamo davvero molto poco sul conto della creatura e solo il 4% di tutte le catture sono pesci giovani, una scoperta del genere potrebbe tornare molto utile agli esperti che stanno cercando di salvaguardare la specie.

A proposito di squali: perché sono importanti per gli ecosistemi marini? Qual è, invece, lo squalo più vecchio del mondo?

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
1