Razer e Sensic svelano un visore open source da 399 dollari

di

Razer e Sensics, co-fondatori e organizzatore dell’Open Source Virtual Reality (OSVR), hanno svelato oggi il nuovo Hacker Development Kit, l’HDK 2, dotato di display aggiornato per una esperienza visiva alla pari con Oculus Rift e HTC Vive. OSVR è la più ampia comunità di realtà virtuale open source del mondo.

L’HDK 2 è dotato di lenti progettate ad hoc per offrire immagini più chiare e vibranti, con un display duale OLED a bassa persistenza, il quale è a 90hz con risoluzione 2160 x 1200. Sfrutta inoltre un’esclusiva tecnologia IQE (Image Quality Enhancer) che riduce l’effetto pixellato. Capaci di offrire una realtà virtuale a 90 frame al secondo, le specifiche hardware dell’HDK 2 sono paragonabili a quelle dei migliori visori di realtà virtuale attualmente disponibili. L’HDK 2 sarà disponibile da luglio a un prezzo di 399 dollari. “L’HDK 2 ci consente da un lato di soddisfare le esigenze di giocatori e appassionati di realtà virtuale, e dall’altro di fornire agli sviluppatori un hardware open source dal prezzo competitivo con cui innovare”, dichiara Christopher Mitchel, OSVR Lead di Razer. “Con l’HDK 2 che sarà in grado di offrire un’esperienza visiva alla pari con i leader del settore, potremo rappresentare al meglio media e giochi di realtà virtuale non vincolati a uno specifico hardware, per futuri visori utilizzabili mediante l’ecosistema open source”. L’HDK 2 è disponibile in modalità demo allo stand di Razer dell'E3, presso il Los Angeles Convention Center. Saranno inoltre disponibili i guanti per il motion tracking Gloveone di Neurodigital Technologies. Come annunciato, i guanti saranno disponibili come controller opzionale per l’HDK e per tutti i display head mounted che supportano OSVR.

Quanto è interessante?
0
Razer e Sensic svelano un visore open source da 399 dollari