Razer svela il primo ultrabook da gaming: Razer Blade Stealth 13

Razer svela il primo ultrabook da gaming: Razer Blade Stealth 13
di

Razer sta aggiornando la gamma laptop Blade Stealth migliorando tutto il comparto grafico ed equipaggiando i notebook con le ultime CPU Intel Ice Lake di decima generazione. Saranno disponibili tre modelli, uno con grafica integrata, un altro con GPU dedicata e pannello full HD e l’ultimo con GPU dedicata e pannello 4K.

Il modello Mercury White da 13 pollici sarà spinto da un processore Intel Core i7-1065G7 Quad-Core di decima generazione con Hyper-Threading e clock base di 1,3 GHz con boost fino a 3,9 GHz. La nuova GPU Iris Plus Gen 11 offrirà molta più potenza rispetto alla precedente versione e supporterà l’Integer Scaling. Lo spazio a disposizione su disco sarà di 256 GB con 16 GB di ram LPDDR4 da 3733 MHz.

Il modello GTX FHD da 13 pollici sarà equipaggiato con la stessa CPU del Mercury, accompagnato da una GPU Nvidia GTX 1650 con 4 GB di ram GDDR5 e architettura Turing. Lo spazio su disco raddoppia passando a 512 GB.

Il modello di punta, il Razer Blade Stealth GTX UHD, avrà le stesse caratteristiche del fratello minore ma sarà accompagnato da un pannello touch screen da 13 pollici e risoluzione 4K (3840x2160) in Gorilla Glass. Il laptop dovrebbe offrire abbastanza potenza per spingere anche le applicazioni più complesse alla massima risoluzione, passando a risoluzioni minori per i giochi più esigenti.

I nuovi prodotti Razer saranno disponibili a settembre per il mercato americano per poi uscire negli altri paesi. I prezzi variano da 1.499 a 1679.99 dollari in base al modello. Nel frattempo Asus ha presentato il primo notebook con refresh rate di 300 Hz.

Quanto è interessante?
1