Realizzato il primo smartwatch per non vedenti

di

Una startup sudcoreana chiamata Dots ha realizzato uno smartwatch decisamente innovativo. Il device è creato appositamente per i non-vedenti: grazie ad una nuova tecnologia integrata nel dispositivo, saranno in grado di leggere le notifiche in arrivo dallo smartphone direttamente sull’orologio, senza necessità di attivare un feedback vocale.

In tutto e per tutto simile ad un normale braccialetto per il fitness, Dot integra un quadrante decisamente rivoluzionario, in grado di visualizzare quattro caratteri in braille alla volta: questo viene permesso da una griglia di punti mobili, che possono alzarsi ed abbassarsi per delineare, di volta in volta, un nuovo segno dell’alfabeto. Lettori braille elettronici esistono da diverso tempo sul mercato, ma questa è la prima volta che viene creato un prodotto dalle dimensioni compatte, così piccolo da poter essere indossato sul polso. Oltre alle notifiche, messaggi di testo ed e-mail, il Dot può anche tradurre il testo di una pagina web o di un ebook. Naturalmente, il device funziona anche come un vero e proprio orologio. Lo smartwatch Dot arriverà sul mercato nel mese di dicembre, ad un prezzo intorno ai 300 dollari.

FONTE: Stuff.tv
Quanto è interessante?
0