Realtà aumentata per formare medici ed infermieri: arriva HoloScenarios

di

Una nuova partnership che coinvolge gli ospedali universitari di Cambridge (CUH) e la Facoltà di Scienze della Formazione, modernizza incredibilmente la formazione medica utilizzando la tecnologia della "realtà aumentata". Il progetto, infatti, mira a rendere la clinica più coerente, di alto livello, aggiornata ed accessibile in tutto il mondo.

HoloScenarios, questo il nome della una nuova applicazione di formazione, è basata su scenari di pazienti olografici molto realistici, ed è stata sviluppata dal Cambridge University Hospitals NHS Foundation Trust (CUH), in collaborazione con l'Università di Cambridge e la società tecnologica GigXR con sede a Los Angeles.

Il primo modulo di formazione si concentra sulle più comuni problematiche respiratorie ed alcune situazioni di emergenza, permettendo così agli studenti di tentare diversi approcci (anche sbagliando) senza mettere a rischio nessun paziente.

Il dr. Arun Gupta, anestesista presso il CUH e direttore presso la Cambridge University Health Partnership, che sta guidando il progetto, ha affermato: "La realtà aumentata è sempre più riconosciuta come un metodo utile di insegnamento. La domanda di piattaforme che offrono utilità e facilità di gestione dell'apprendimento grazie a questo tipo di tecnologia, è in rapida espansione".

Come potete osservare nel video riportato nell'articolo, gli studenti presenti nella stanza, che indossano i dispositivi Microsoft HoloLens per realtà aumentata, sono in grado di vedersi nella realtà, pur interagendo contemporaneamente anche con un paziente olografico perfettamente accurato dal punto di vista medico/anatomico.

Tutto ciò, crea un ambiente unico per imparare e praticare scelte decisionali e terapeutiche vitali ed in tempo reale.

Il prof. Riikka Hofmann, della Facoltà di Scienze della Formazione di Cambridge, ha affermato: "La nostra ricerca mira a scoprire come tali simulazioni possano supportare al meglio l'apprendimento, accelerando l'adozione di un'efficace formazione in realtà aumentata, informando allo stesso tempo lo sviluppo in corso".

A proposito di medicina del futuro, tempo fa vi avevamo parlato dello sviluppo di un arto robotico ultra resistente ed economico. Inoltre, recentemente è stato progettato un tatuaggio elettronico per monitorare la pressione sanguigna.

Quanto è interessante?
1
Realtà aumentata per formare medici ed infermieri: arriva HoloScenarios