Ecco gli assurdi esperimenti realmente accaduti, uno lo abbiamo visto in Stranger Things

Ecco gli assurdi esperimenti realmente accaduti, uno lo abbiamo visto in Stranger Things
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre il fisico Patrick Johnson ci spiega se sia realmente possibile spostare gli oggetti con la forza della mente come visto nella famosa serie Tv, il Professor Wiseman con una serie di studi tenta di stabilire il confine tra realtà e fantascienza.

Project MKUltra e Project Star Gate. Ecco i nomi delle due ricerche tenute segrete per decenni, condotte rispettivamente negli anni '50 e nel 1978. La prima venne indetta direttamente dalla CIA, con la speranza di poter ottenere dei risultati sul controllo delle menti che avrebbero permesso all'America di esercitare un predominio pressoché totale durante la Guerra Fredda. In entrambi i casi venne somministrato LSD ai partecipanti (non si sa in quale dosaggio), talvolta addirittura inconsapevoli!

Quasi tutti i risultati furono in seguito distrutti, ma oggi il fisico Patrick Johnson afferma che: "Non conosco un reale modo dal punto di vista fisico, per realizzare la Psicocinesi come avviene in Stranger Things (oramai giunto alla quarta stagione)." Anche se subito dopo sembra aprirsi ad una possibilità: "Si potrebbe realizzare uno strumento in grado di leggere gli impulsi elettrici che il cervello invia alle mani. Potenziando tali impulsi, si avrebbe un campo elettromagnetico che ci permetterebbe di manipolare gli oggetti."

Il professore di Psicologia Richard Wiseman dell'Università dell'Hertfordshire, esperto di psicocinesi, suddivide tale ambito in tre componenti: Macro, Micro e Biologico. Se nella prima categoria rientrano le attività effettuate su tutti gli oggetti grandi ed ingombranti come tavoli o sedie, solitamente associate a trucchi e/o giochi di prestigio, ben più interessanti appaiono le altre due.

Nella componente "Micro" risiedono le capacità di predire numeri generati casualmente da un pc, o dal lancio di un dado. Nonostante tali esperimenti non vengano mai ad essere replicati (e dunque confermati dal punto di vista scientifico), proprio grazie a loro si è giunti ad adottare dei metodi e dei criteri ben più stringenti che in passato per ritenere valido un esperimento.

Infine l'aspetto "Biologico" consisterebbe nella capacità di influenzare biologicamente altre persone ad esempio con il solo potere dello sguardo. Su tre studi effettuati, monitorando i parametri fisiologici di alcuni soggetti mentre venivano fissati, solo uno ha dato risultati significativi. "Personalmente ritengo che i risultati siano troppo deboli per poter trarre delle conclusioni" ha affermato lo stesso Wiseman.

Quanto è interessante?
2