Il Redmi Note 8 sarà basato sul processore Snapdragon 665

Il Redmi Note 8 sarà basato sul processore Snapdragon 665
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo aver svelato la data di lancio, quest'oggi Redmi ha diffuso un nuovo dettaglio sulla scheda tecnica di Xiaomi Redmi Note 8, la prossima generazione della popolare serie di smartphone low-cost della società cinese.

Dopo aver confermato che la variante Pro di Note 8 sarà alimentata dal processore Helio G907 di MediaTek, quest'oggi il produttore asiatico ha precisato che il modello "classico" non condividerà lo stesso SoC.

L'account ufficiale Weibo di Redmi infatti ha annunciato che Redmi Note 8 sarà basato sul processore Snapdragon 665, lo stesso che abbiamo avuto modo di trovare all'interno dello Xiaomi CC9e e dello Xiaomi Mi A3.

Il chipset, basato sul processo produttivo a 11nm, è stato annunciato ad Aprile e lo Xiaomi CC9e è stato il primo smartphone a sfruttarlo. Il direttore generale di Redmi, Lu Weibing, ha spiegato che la società ha deciso di puntare sul processore in quanto più piccolo rispetto allo Snapdragon 660, che è basato sul processo a 14nm. La dimensione ridotta ha consentito agli ingegneri di incrementare l'efficienza energetica.

Da non sottovalutare l'aspetto relativo al supporto alle API Vulkan 1.1, che porta ad una riduzione del 20% del consumo energetico rispetto ad OpenGL ES.

Lo Snapdragon 665 ha anche un motore per l'IA migliore: il DPS Hexagon 686 di terza generazione rispetto al DSP Hexagon 680 di Snapdragon 660.

Quanto è interessante?
2
Il Redmi Note 8 sarà basato sul processore Snapdragon 665