di

I desideri degli ingegneri di NASA, ESA e CSA si sono avverati: nella giornata di Natale 2021 è avvenuto con successo il lancio di James Webb Space Space Telescope (JWST). Se siete degli appassionati del mondo spaziale, sicuramente saprete quanto si è lavorato per arrivare a questo momento: dopo più di dieci anni, ci siamo.

Stando anche a quanto riportato da The Verge e ArsTechnica, nonché come potete vedere nel video ufficiale pubblicato dalla NASA su YouTube, nel primo pomeriggio italiano del 25 dicembre 2021 il telescopio spaziale è ufficialmente stato immesso in orbita mediante l'utilizzo di un razzo Ariane 5 (realizzato dalla EADS SPACE Transportation con autorizzazione dell'Agenzia Spaziale Europea).

Questo è solamente il primo passo verso la scoperta delle origini dell'Universo, ma il fatto che il progetto, ormai atteso da parecchio tempo, sia finalmente "decollato" non può di certo passare inosservato. Si tratta per certi versi di una nuova era per il mondo spaziale, in quanto JWST rientra sicuramente tra i più potenti strumenti che l'umanità ha avuto per l'esplorazione spaziale. Se tutto andrà come previsto, potremo ottenere informazioni inedite, ad esempio, su pianeti particolarmente lontani.

Per il resto, se volete approfondire l'importanza del lancio avvenuto il 25 dicembre 2021, potete fare riferimento al nostro approfondimento su James Webb Space Telescope, in cui siamo scesi maggiormente nel dettaglio anche di quanto accadrà nel corso dei prossimi mesi. Oltre a questo, potreste voler consultare il portale ufficiale della NASA, che mette a disposizione informazioni in tempo reale relative a dove si trova JWST.

Quanto è interessante?
5
Il regalo di Natale di NASA, ESA e CSA: James Webb Space Telescope è nello Spazio!