É stato registrato un suono "segreto" nei lanci dei razzi che non possiamo sentire

di

I lanci dei razzi sono alcuni degli eventi artificiali più rumorosi che si possono sentire sulla Terra. Tuttavia i suoni che vengono prodotti non sono tutti udibili dall'orecchio umano, poiché generano anche infrasuoni, onde sonore a bassa frequenza che possono essere ascoltati solo da strumenti speciali.

Ovviamente ai fini della scienza questi suoni impercettibili sono stati rilevati. Un nuovo studio, infatti, ha descritto in dettaglio gli infrasuoni di 1.001 lanci di razzi utilizzando l'International Monitoring System (IMS), una rete di oltre 50 stazioni di monitoraggio in tutto il mondo, costruita per rilevare esplosioni nucleari (non è la prima volta che uno strumento del genere viene utilizzato ai fini della ricerca).

Il suono che potrete ascoltare nel video qui sopra proviene dallo Space Shuttle Atlantis del Kennedy Space Center in Florida, il 16 novembre 2009. Le onde sonore, in questo caso, sono state accelerate di 250 volte in modo da essere udibili dagli umani. Secondo i ricercatori dello studio, registrazioni come questa potrebbero essere utili per valutare il successo dei singoli lanci di razzi e di identificare eventuali problemi che potrebbero verificarsi lungo il percorso.

Queste onde sonore possono percorrere distanze molto lunghe fino a una distanza di 9.000 chilometri. Gli esperti sono stati in grado di riconoscere le firme infrasoniche di 733 dei lanci di razzi (poco più del 73%). "Ora stiamo sfruttando [l'IMS] per altre applicazioni scientifiche", afferma Adrian Peter, professore di ingegneria e scienze informatiche presso il Florida Institute of Technology. "La capacità di rilevare diversi tipi di razzi potrebbe tornare utile".

Quanto è interessante?
4