Regno Unito contro chiamate e SMS truffa: ridotti del 97% nel 2022!

Regno Unito contro chiamate e SMS truffa: ridotti del 97% nel 2022!
di

L’attivazione in Italia del registro delle opposizioni al telemarketing è stata decisamente gradita a centinaia di migliaia di italiani, ma anche all’estero si presenta lo stesso problema di messaggi invasivi e chiamate truffa. Fortunatamente, gli operatori hanno deciso di agire riducendoli del 97% nel 2022.

Questo dato sorprendente è emerso tra ottobre 2021 e questi mesi dell’anno corrente, complice il cosiddetto Telecommunications Fraud Sector Charter: si tratta di un accordo tra i provider principali (EE, Sky Mobile, Tesco, Three, Virgin MediaO2 e Vodafone) che delinea una serie di azioni da intraprendere con l’intento di combattere le truffe.

Uno dei vettori ha riferito che il suo firewall ha bloccato con successo 142 milioni di SMS di frode, mentre un altro ha identificato e disabilitato 60.000 schede SIM utilizzate per i messaggi di truffa. Le statistiche generali, dunque, dimostrano che le segnalazioni degli utenti ai numeri dedicati sono diminuite del 90%, mentre i tentativi di truffa tramite SMS e chiamate sono stati ridotti del 97%.

Alla luce di questi ottimi risultati, si prevede che la quantità di tentativi di truffa contrastati diminuirà man mano che gli operatori implementeranno le ultime soluzioni firewall e una serie di controlli di sicurezza della SIM nel prossimo futuro. Raggiungere un traguardo simile in Italia sarebbe senza dubbio fenomenale.

Se avete dubbi sull’ultima soluzione del Belpaese, ecco dopo quanto è efficace la registrazione del telefono al registro delle opposizioni.

Quanto è interessante?
2