Trovato un relitto del VII secolo contenente simboli cristiani e islamici

Trovato un relitto del VII secolo contenente simboli cristiani e islamici
di

Nel 2016, vicino alla città di Haifa in Israele, è stato portati alla luce il relitto di una nave vecchia 1.300 anni, che conteneva iscrizioni cristiane e musulmane. La nave, grande ben 25 metri, portava con sé 103 anfore greche-romane pieni di prodotti agricoli e scritte greche e arabe ben conservate.

Si tratta di una scoperta senza precedenti, poiché si sta parlando della più grande raccolta di merci marittime bizantine e delle prime ceramiche islamiche mai trovate in Israele. Fortunatamente per i ricercatori moderni, il mare e la sabbia hanno conservato la nave e il suo contenuto piuttosto bene, dal momento in cui venne trascinata negli abissi.

"Non siamo stati in grado di determinare con certezza cosa abbia causato il naufragio della nave, ma riteniamo che probabilmente sia stato un errore di navigazione", ha affermato l'autrice dello studio, l'archeologa universitaria Deborah Cvikel. "Stiamo parlando di una nave insolitamente grande, che è stata costruita con cura ed è splendidamente conservata." Fortunatamente, visto che l'imbarcazione si trovava a circa 30 metri dalla costa, è improbabile che qualcuno a bordo sia morto durante l'incidente.

Una cosa è certa: la nave stava sicuramente viaggiando intorno a Levante, con soste a Cipro, in Egitto, e potenzialmente in un altro porto sulla costa di Israele. Le iscrizioni scoperte sono state scritte sia in greco che in arabo, con simboli religiosi musulmani e cristiani come il nome di Allah e numerose croci cristiane a bordo. Questi reperti furono o scolpiti nel legno della nave stessa o trovati sulle anfore che si trasportavano.

La ricerca non è ancora finita: "dobbiamo ancora scoprire la parte posteriore della nave, dove presumibilmente viveva il capitano", continua Cvikel. "Dobbiamo anche effettuare ulteriori analisi su molti dei risultati, tra cui le anfore, il loro contenuto, gli oggetti di uso quotidiano, come le pentole e le ossa degli animali".

Scoperte del genere sono - quasi - all'ordine del giorno: come un relitto perfettamente intatto trovato nel Mar Baltico e i resti di un Cacciatorpediniere della Prima Guerra Mondiale.

Quanto è interessante?
4
Mondo anticoMondo anticoMondo anticoMondo antico