Rete unica fibra ottica, si accelera: firmato accordo tra TIM ed Open Fiber

Rete unica fibra ottica, si accelera: firmato accordo tra TIM ed Open Fiber
di

Del progetto per la rete unica per la banda ultralarga abbiamo a lungo parlato negli scorsi mesi su queste pagine. Dopo un apparente stop, però, il progetto torna in auge e TIM ed Open Fiber hanno annunciato la sigla di un protocollo d’intesa.

Con una nota si legge che “Tim, su richiesta della Consob, precisa di aver firmato un accordo di riservatezza con Cdp Equity al fine di avviare interlocuzioni preliminari riguardanti l’eventuale integrazione della rete di Tim con la rete di Open Fiber, di cui Cdp Equity detiene il 60% del capitale sociale”. Secondo quanto spiegato nella nota, l’accordo è “funzionale ad avviare negoziazioni con l’obiettivo di addivenire alla stipulazione indicativamente entro il 30 aprile di un protocollo di intesa (memorandum of understanding) volto a definire gli obiettivi, il perimetro, la struttura e i principali criteri e parametri di valutazione relativi al progetto di integrazione“.

Come spiegato dai colleghi di CorCom, che hanno ottenuto la nota, si tratta di un’accelerata importante destinata a cambiare le carte in tavola, dal momento che arriva poco prima dell’offerta da parte del fondo Kkr che potrebbe essere presentata già oggi 4 Aprile 2022.

Inoltre, la notizia arriva a pochi giorni dalle parole del consigliere economico del Presidente del Consiglio, Francesco Giavazzi, che aveva spiegato che “la rete unica è un obiettivo del Governo e si farà”.

Nel frattempo, come abbiamo avuto modo di spiegare su queste pagine, Aprile 2022 si è aperto con la copertura dei comuni in fibra FTTH ed FWA in crescita.

FONTE: CorCom
Quanto è interessante?
6