Rete unica: Starace invita TIM a fare chiarezza sui nodi interni

Rete unica: Starace invita TIM a fare chiarezza sui nodi interni
di

Arrivano nuove dichiarazioni sul progetto di rete unica di cui aveva passato in precedenza il ministro Di Maio. Nella giornata di oggi ad esprimersi è stato Francesco Starace, l'amministratore delegato di Enel, a margine della presentazione di The Voice of Business.

Da Starace non è arrivata una chiusura totale, ma ha invitato il collega di TIM, Gubitosi, a fare "una serie di passi all’interno della sua azienda, per sapere prima se resta amministratore delegato, poi se all’interno dell’azienda si vuole separare la rete e poi se si vuole unire con Open Fiber. Quando si chiariranno le cose si capirà”. Starace ha anche sottolineato quanto segue: "sono d’accordo con Bassanini e Ripa, sul fatto che si possono fare accordi commerciali, su cui Open Fiber ha autonomia”, alludendo anche a possibili forme di coinvestimenti su alcuni tratti, ma ha rimesso tutto nelle mani degli azionisti.

E’ Tim che si deve sedere intorno a un tavolo, cosa che stanno facendo, e finalmente, perché è da tre anni che diciamo che deve succedere” continua Gubitosi, il quale ha anche affermato che “i contatti con Tim li ha avuti Open Fiber. Noi, gli azionisti, è bene che lasciamo fare alla società”.

Il progetto insomma è in divenire, e tutto è da seguire passo passo.

FONTE: CorCom
Quanto è interessante?
4