Ricercatori utilizzano il corpo umano per trasferire le password

di

Un rapporto pubblicato di recente ha dimostrato che alcuni dispositivi domestici inconsapevolmente trasmettono informazioni sulla posizione, mentre altri non includono alcuna chiave di crittografia per il loro flusso di dati. Per aggirare questa incertezza, un gruppo di scienziati ha ipotizzato un nuovo modo per trasferire le password.

Come? Attraverso il corpo umano. Invece di utilizzare il campo magnetico, gli ingegneri dell’Università di Washington hanno sperimentato un modo per inviare segnali wireless da un touchpad o uno schermo tenuto in una mano ad un dispositivo intelligente, semplicemente attraverso il contatto fisico con una mano.
Come descritto nelle ricerca, il tutto si basa semplicemente sulla conduzione di elettricità statica. I dati continuano ad essere wireless, ma comunque confinati nel corpo umano, che li trasferisce attraverso trasmissioni elettromagnetiche a bassa frequenza generate dal sensore di impronte digitali presente in un dispositivo o touchpad.
Questo metodo potrebbe essere particolarmente utile per le serrature, in quanto aumenterebbe ulteriormente la sicurezza.
Gli scienziati sono stati in grado di riutilizzare le interfacce touch per inviare dati a bit rate di 50 bit al secondo su un touchpad per laptop e 25 bit al secondo con i sensori per le impronte digitali, quanto basta per inviare una semplice password o un codice numero in pochi secondi.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Ricercatori utilizzano il corpo umano per trasferire le password